Mister Jack Tassini condottiero dei suoi Pirati dei Caraorvia!!!!!!!!!

Altra bella prestazione dei Piccoli Amici 2010 di Jack ‘Sparo’ Tassini, quest’anno Pirata ad honorem, con le tante mappe del tesoro individuate e trovate alla guida dei suoi marinai picareschi. Dopo la vittoria al primo turno, di scena la fortissima Vigor Nuova Gualdo Bastardo, da sempre società ben attenta al proprio settore giovanile e per questo avversario di tutto rispetto. Le squadre si sistemano al centro del campo, pronte per dar vita alla sfida.

IMG_8782

La partita vede confrontarsi nove ragazzi per formazione, con gli arancioni della Vigor intensi e decisi a sovrastare i rossoblù con un gioco ampio e tecnico. La partita è molto equilibrata, il campo rende difficile alcune giocate, ma i ragazzi non lesinano energie e gli spettatori fanno da cornice con applausi a volontà.

IMG_8783

Come sempre i genitori/fotografi del Tasso, da buoni Pirati, colorano con foto davvero bellissime le imprese dei propri prodi, mentre i ragazzi si sfidano a suon di reti, da una parte e dall’altra. L’altalena delle reti non si ferma, mentre scende la sera offrendo spunti davvero intensi e colorati.

IMG_8785

Il bel momento del gol…immortale…

Alla fine il risultato sarà di 7-5 per i nostri Pirati, capaci di allungare nel finale. Due vittorie nel Torneo di Corvia, che vedrà i rossoblù terminare il girone mercoledì 30, mentre lunedì a Santa Sabina e il 2 giugno a San Fatucchio cercheranno di strappare altrettanti pass per le fasi finali. Una stagione intensa, che non vede limitarsi i Tasso Friends neppure dopo la partita!!!!!!!!

IMG_8786

Complimenti a tutto questo bellissimo gruppo….ps Stefano rimettiti dalla labirintite!!!!!!!!

“…perchè in fondo…è solo una partita…”

Voglio ringraziare Alessandro Magistrato, prima che si concluda la stagione. Lo ringrazio per le tante foto che ha inviato e permesso a tutti noi di vedere, lo ringrazio per i tantissimi racconti delle partite della squadra di suo figlio, lo ringrazio perchè questo articolo che andrete a leggere rappresenta, al meglio, le emozioni dei genitori, ma anche dei figli, non sempre di facile lettura. Alessandro ha dimostrato ironia, passione, sentimento ed è riuscito a riportare lo stato d’animo dei ragazzi senza infingimenti e ipocrisie. Quando si perde c’è dispiacere. Questo non si cambia. Oltre il dispiacere c’è la consapevolezza di aver dato il meglio di se stessi, la bravura degli avversari, l’idea che domani si giocherà ancora e ancora e ancora e che alla fine…in fondo…è solo una partita.

Grazie Ale e buona lettura a tutti.

Torneo Mariotti anno 2009 Mister Giuriati:

SANTA SABINA B – PONTEVALLECEPPI 2-3 (0-0, 0-0, 0-2)

La sconfitta, quando arriva, fa sempre male. Se arriva al termine di una prestazione di spessore, si esce dal campo convinti di aver fatto tutto (o quasi) quello che si poteva fare. Altre volte arriva quando proprio non te l’aspettavi, quando già immaginavi la successiva partita di semifinale del torneo di casa.  È giovedì sera, c’è un bel sole, la squadra è al gran completo con i rientri dei 2 infortunati, finalmente disponibili. Scendiamo in campo tranquilli, forse un po troppo, e così i primi 2 tempi scivolano via sullo 0-0 senza occasioni clamorose da ambo le parti, con le squadre attente a non scoprirsi e a lottare su ogni palla. Inizia il terzo tempo, decisivo perché per entrambe serve una vittoria per staccare il biglietto per le semifinali. La pressione rossoblu sale ma è poco efficace, mentre è tremendo lo schiaffo del vantaggio ospite a seguito di un’azione caparbia sulla sinistra. “Calma ragazzi, c’è tutto il tempo per recuperare!” urla qualcuno. In effetti il tempo e le qualità non mancherebbero, l’impegno nemmeno:  oggi gli avversari forse ci hanno creduto un pochino più di noi, subiamo il raddoppio biancorosso e la partita si chiude senza altri acuti. Quando arriva il triplice fischio i ragazzi escono dal campo a capo chino, qualcuno piange, tutti quanti sono dispiaciuti. Non è tempo di bilanci e nemmeno di “processi”, questo è il tempo di dare coraggio ai nostri piccoli uomini perché dalle sconfitte, anche quelle sportive, si impara molto più che dalle vittorie. E perché in fondo, nel bellissimo gioco del calcio, alla fine si tratta sempre e SOLO di una partita…. Dai ragazzi, ci rifaremo l’anno prossimo.

IMG_8762

Ultime tre settimane di vero gioco e poi sarà solamente estate….forse…!!!!

Eccoci per l’ennesima rassegna stampa della stagione. Rimangono circa quindici giorni di calcio, il nostro per intenderci, quello vero e concreto!, poi saremo inchinati davanti la televisione per gustarci i Mondiali di Russia 2018, dopo tanto tempo, 60 anni per la precisione, senza la nazionale italiana. Si è molto parlato di questa eliminazione, a cominciare dai settori giovanili, troppo spesso priorità di squadre di provincia, vedi Empoli su tutti e di ritrovato blasone, vedi Atalanta capace di conquistarsi un posto in Europa con tanti ragazzi provenienti dal proprio vivaio. Le grandi società italiane preferiscono acquistare giocatori già formati, spesso anzi quasi sempre stranieri, precludendo a tanti ragazzi di casa di farsi le ossa e provare a spiccare il volo. Emblematico lo score del Liverpool, prossimo finalista di Champions League, capace con Jurgen Klopp di scoprire alcuni giovani talenti quali Alexander Arnold, Solanke, Woodburn, Ejaria, Ojo, Kent, Grujic tanto per citarne alcuni. La nazionale di calcio ripartirà con Mancini, scoprendo nuovi stili di gioco, facendo della cultura del gioco un punto fermo, cosa smarrita con il precedente selezionatore. Staremo a vedere e nel frattempo ognuno si sceglierà una squadra da tifare insieme a popcorn e birra, ma niente rutto libero…per dirla alla Fantozzi!!!

Torniamo ai noi fantastici ragazzi, iniziando nuovamente questo giro di racconti, indovinate con chi? Ma sempre con i Tenaci 2004 di mister Tancio, sconfitti di misura dal Cortona al termine di una partita elettrizzante, ben giocate da ambo le parti e che forse avrebbe visto i nostri ragazzi meritarsi un pari. Il calcio a volte è cinico, ma i rossoblù hanno ancora una partita per tentare di staccare il biglietto che vale la semifinale. Applauso aggiuntivo a Breglia per aver parato un calcio di rigore.IMG_8680

Sterziamo di categoria, pur rimanendo sempre nei pressi del nostro Torneo Flavio Mariotti, mai come quest’anno funestato da piogge e temporali, raccontando le imprese dei fortissimi 2010 di mister Jack Tassini, che l’altra sera non ha resistito alla tentazione di vedersi i ‘suoi’ 2007 giocare la prima sfida del Mariotti. Torneremo a parte sul gruppo di mister Federico Milletti, ma ora soffermiamoci sulla sfida tra i rossoblù del Tasso e la Vis Perugia Nord presente con quattro formazioni al torneo. IMG_8711

Qualche losco figuro si aggirava con borracce sospette….!!!!!!!

L’arbitro Fabrizio Benda invitava le squadre a predisporsi all’ingresso per ricevere l’applauso del pubblico…

IMG_8710

Dopo i convenevoli di rito….l’applauso scrosciante per tutti i ragazzi in campo….

IMG_8708

Partita tatticamente perfetta dei rossoblù, bravi a costruire azioni offensive con ficcanti e veloci transizioni, mettendo spesso in difficoltà i pur bravi ragazzi in maglia giallorossa. Mister Tasso correggeva qualche imperfezione e tentava di scorgere l’ora……

IMG_8712

Alla fine del match, i tre punti se li aggiudicavano i ragazzi di casa, bravi a concretizzare le tante azioni d’attacco. Le reti: Bellofatto, Dattolo, Brizi, Borghesi, doppietta per Di Donna e tris per Bicorgni e Benda il tutto accompagnato da una sfortunata autorete degli ospiti. Alla fine foto di rito con scia luminosa….

IMG_8709

Gran bella sfida quella tra i 2010 di mister Alessio Cruciani, che li vedevano opposti ai toscani del Cortona Camucia. Non è usuale vedere terminare partite di bambini così piccoli con una sola rete segnata, per la precisione da Minestrini, che ha permesso ai rossoblù di vincere l’incontro e incamerare tre punti importanti per la classifica.

Saranno le prossime due sfide a determinare il passaggio del turno, contro avversarie molto forti quali il Magione e il deruba, che guida la classifica del girone. I Ragazzi di mister Cruciani ce la metteranno tutta di sicuro….bravissimi…

Chiudiamo la nostra pagina sportiva odierna con il racconto dei ragazzi di mister Giuriati in quel di Tavernelle.

Torneo di Tavernelle primi calci 2009 Mister Giuriati:

Pievese – Santa Sabina 6-2 (Alunni, autogol).

Cala il sipario sull’esperienza della banda Giuriati al Torneo Valle del Nestore a Tavernelle, con i nostri ragazzi che impattano contro la squadra in maglia “albiceleste” e non staccano il pass per la fase successiva. Troppa Pievese in campo per i nostri leoni, che hanno combattuto ma obiettivamente hanno pagato dazio sul piano fisico e non solo. Quando gli avversari sono più bravi è giusto applaudire con sportività, senza per questo togliere merito all’impegno dei nostri ragazzi e del Mister.

La Coppa è comunque nostra!!!!

IMG_8722

Questo pazzo tempo di maggio, accompagna i nostri ragazzi verso il fine stagione…

Iniziamo uno dei nostri ultimissimi reportage di stagione con il Torneo di Pila, in cui ci arrivano segnalazioni di ottima cucina, e non è poco, e dove i 2004 di mister Tancini sono impegnati nella locale competizione. Un pari molto serrato contro i padroni di casa a reti inviolate è il risultato della bella sfida di martedì scorso.

IMG_8569

Ci spostiamo di luogo, a Ellera, e di categoria scendendo fino ai Primi Calci 2010 di mister Cruciani per riportare le immagini della sfida contro i pari età del Tuoro.

Sul campo dei nostri cugini dell’Ellera, la sfida tra i gialli lacustri e i nostri rossoblù è stata divertente e molto combattuta.

Torniamo ai nostri amici 2004 di mister Tancini per segnalare la bella affermazione dei bianchi rossoblù contro il Trevi, al Torneo di Palazzo d’Assisi. Una doppietta del bomber Di Luccio, una rete di Mangano e un’autorete hanno permesso alla squadra di Santa Sabina di far proprio l’incontro. Bravi ragazzi.

E ringraziamo il nostro mitico reporter, tra i migliori dell’intera stagione, Diego Di Laudadio, che è sempre stato vicino alla redazione, con consigli, suggerimenti e tante belle foto e racconti. Grazie per il lavoro fatto da te e dai tuoi ragazzi durante questa stagione. Siamo al Flavio Mariotti, la cornice è davvero bella e importante, l’avversario di tutto rispetto si chiama Bastia e la partita è davvero bella e molto entusiasmante. Alla fine la sfida si chiude sul 2-2, risultato giustissimo per quanto fatto vedere dalle due squadre, con una doppietta di Albertario. Due squadre toscane attendono i ragazzi del Tancio che, siamo sicuri, daranno tutto per giocarsi il passaggio del turno.

IMG_8457

Ritorniamo alle categorie dei più piccoli, precisamente 2010 di mister Pierluigi Miccichè, impegnati nel Torneo di Tavernelle, con delle ottime prove di squadra,

ma soprattutto con l’accompagnatore Andrea Verzelletti abilissimo nell’individuare il menù migliore dei vari tornei.

A Tavernelle, siamo certi, la torta è davvero buona. Grazie Andrea e soprattutto bravissimi ragazzi. Mentre per quanto concerne la pizza, riteniamo Pietrafitta un buon Torneo da disputare….!!!!!

Ps…per quanto riguarda l’immaginazione dei bambini…

IMG_8514

Rimaniamo sempre nella stessa categoria di età, ma spostiamoci a San Fatucchio, dove i ragazzi del Tasso hanno giocato un ottimo torneo, divertendosi e vincendo anche delle belle sfide.

Tre partite vinte su tre giocate grazie alle reti di Borghesi che a siglato un poker, alle doppiette di Benda, Brizi, Bicorgni e alle reti di Dattolo, Minestrini e Bellofatto.

Non abbiamo certamente terminato con il nostro Diego 2004, sempre attento e reporter sia quando si vince che quando, ahimè si perde, come in questo caso contro una tra le squadre più forti della provincia, quella Pontevecchio 2004 già protagonista nei vari tornei, compresi quelli di Santa Sabina. Questa vittoria arriva invece a Palazzo d’Assisi.

IMG_8559

Ritorniamo da mister Cruciani, con i suoi 2010, sempre impegnati al Torneo di Ellera, questa volta contro i gialli della Virtus Collina.

Passiamo allo squadrone dei mitici 2008 di mister Gigi, impegnati nell’ultima e decisiva partita del Torneo Mariotti che valeva la qualificazione. Tavernelle avversario di turno, con i ragazzi attenti e concentrati per timbrare il pass.

IMG_8553Partita equilibrata, ma la squadra rossoblù di casa era troppo attenta e intensa per lasciarsi sfuggire il bottino pieno, con gara chiusa sul 3-0 e passaggio in semifinale. Pispola e Bisello per il 2-1 del primo tempo, Luca bomber Antognarelli per l’1-0 della seconda frazione e Monsignori, Bellaveglia, Lepri per il finale di 3-0 nell’ultimo periodo.

IMG_8554

Torneo di Tavernelle Mister Giuriati Piccoli Amici 2009:

Santa Sabina – Madonna Alta 6-3 (Carlani 3, Magistrato 2, autogol).

La corazzata del Comandante Giuriati si rimette in marcia e affonda i gialloblu del Madonna Alta con una prova convincente che fa morale e ci candida per i primi posti del girone. Orfana ancora di D’Artagnan Podella che è  infortunato, la squadra accoglie Federico Carlani come special guest di giornata. Si parte subito con buona intensità, con il solito palo di buon auspicio colpito da Fulle. La squadra ha grande  voglia di fare bene e proprio Carlani schierato in attacco porta in vantaggio i rossoblu con un gran tiro a mezza altezza, e subito raddoppia con un gran gol sotto la traversa. Da un furbo cross teso di Alunni nasce poi la sfortunata deviazione che porta l’autorete degli avversari con il 3-0 per noi.

IMG_8570Nel momento in cui ci rilassiamo un pochino i gialloblu accorciano sul 3-2, ma ancora una volta  i guantoni e i piedi di Petre fanno la differenza tenendo vivo il Santa quando le gambe iniziano a cedere e la testa non è più così lucida. Nonostante la pressione avversaria il fortino resiste e finiamo avanti 3-2. La pausa fa meglio ai nostri, che ripartono di slancio: con Carlani schierato in difesa la squadra ne guadagna in sicurezza, Magistrato cala la sua personale doppietta e porta il Santa sul 6-2 prima di subire la rete del definitivo 6-3. Questa volta chiudiamo con un applauso speciale ai ragazzi che solitamente vengono citati di meno, ma che nell’economia di questa squadra sono gli anelli forti della catena che forma un Gruppo affiatato: la grinta straordinaria di Marchino Pesci e di Davidino Ragni, i contrasti feroci di Lollo Tigre Farfara, le corse sulla fascia di Crazy Horse Basciani e l’insuperabile Kaiser Franz Rusciano. Vai Santa, alé rossoblu.

IMG_8571